Ceetrus Nhood vince il bando Per la riqualificazione di Piazzale Loreto Milano con il progetto “Loreto Open Community”

11/05/2021

Una vittoria importante che nasce come risposta all’ascolto del territorio con la comunità al centro

Il team, guidato da Ceetrus Nhood, ha vinto il bando internazionale lanciato dal Comune di Milano C40 Reinventing Cities per la riqualificazione urbana di Piazzale Loreto a Milano, con il progetto LOC – LORETO OPEN COMMUNITY.

LOC, si propone di trasformare Piazzale Loreto, da grande vuoto urbano a “Piazza a Cielo Aperto”, con un approccio integrato che punta a seguire le direttive globali in materia di resilienza e adattamento climatico e capace di rispondere agli obiettivi dell’ AGENDA ONU 2030. È una dichiarazione di volontà, di farsi icona di una nuova centralità in cui la comunità stessa sia protagonista.

Le popolazioni interessate (residenti, commercianti, city-users e cittadini) e i rappresentanti delle associazioni dei quartieri sono stati coinvolti dalla fase pre-progettuale e il loro coinvolgimento sarà garantito anche nelle fasi di co-progettazione e di realizzazione, grazie a visite guidate e attività (online e in loco).

ll Masterplan propone la realizzazione di uno spazio pubblico accessibile e inclusivo, arricchito dalla presenza della “Sky Forest” nella parte centrale della piazza, dove saranno piantumanti alberi assorbenti che contribuiranno alla riduzione dell’inquinamento, oltre ad aree verdi e superfici d’acqua che andranno a ridurre l’effetto isola di calore.

LOC inoltre aderendo al progetto Forestami, donerà ulteriori alberi che saranno piantumati lungo le arterie afferenti alla Piazza.

A seguito delle analisi eseguite sul modello di traffico, la mobilità carrabile sarà indirizzata lungo i perimetri più esterni di LOC, rivoluzionando l’attraversamento della piazza e consentendo una maggiore mobilità ciclo-pedonale all’interno della stessa.

LOC ha come obiettivo la gestione dell’intero ciclo delle acque, attraverso soluzioni progettuali che permettono il recupero delle acque meteoriche e il loro utilizzo per scopi irrigui/usi non nobili, dando vita ad un sistema integrato e minimizzando gli sprechi e i consumi. Ad integrazione del sistema, ci saranno le aree verdi che funzioneranno come vasche di laminazione-drenaggio, al fine di garantire il principio dell’invarianza idraulica.

Il mix funzionale prevede una vivace commistione di funzioni pubbliche, semi-pubbliche e private volta a vitalizzare l’intero sistema, indoor e outdoor, per restituire alla città un ambiente vitale, attrattivo e sicuro 24/7.

LOC disegna un grande hub di servizi e attività, ospitati all’interno dei “quattro prismi”. I tre prismi collocati nella nuova Piazza ospiteranno attività legate al mondo del leisure, sport e food, servizi, spazi multifunzionali e gli uffici ATM. Il quarto prisma, il complesso di via Porpora, ospiterà uno spazio co-working, uffici, un kindergarten e un’area commerciale di vicinato.

LOC sarà arricchito dalla programmazione degli eventi, definiti da un ente gestore della piazza e/o dalle attività spontanee generate dalla comunità locale.

I volumi della piazza e l’edificio di Porpora saranno realizzati con tecnologie costruttive sostenibili e funzionali, mettendo in atto strategie di progettazione volte a ridurre al minimo i consumi energetici del complesso e ad efficientare l’intero ciclo vita degli edifici. Tali scelte sono state adottate al fine di rispettare i criteri delle certificazioni LEED e CAM, il tutto verrà successivamente controllato attraverso un apposito sistema di monitoraggio.

LOC sarà un “Quartiere Intelligente e Sostenibile”, essendo progettato con il “modello BIM” e in fase di gestione tramite l’utilizzo delle “tecnologie digitali” per il monitoraggio e l’ottimizzazione dei parametri energetici. Inoltre, sarà dotato di una APP di sito, che metterà a sistema i dati provenienti dalle piattaforme per rendere più agevole l’accesso ai servizi dei building e del nuovo di­stretto.  

NUMERI DI PROGETTO

SPAZIO PUBBLICO:

24.000 mq di cui:

  • 10.000 mq NUOVA PIAZZA (UNA PIAZZA su 3 LIVELLI)
  • 14.000 mq SPAZI PUBBLICI LUNGO GLI ASSI URBANI

VERDE:

n. 500 nuovi alberi di cui (= 4.250mq di superficie piantumata):

  • 300 piantumazioni ad alto fusto
  • 200 alberi donati al progetto FORESTAMI

Tetti verdi: ~ 1300 mq

SUPERFICIE LORDA:

Piazza Loreto ~ 8.100 mq di cui:

  • 5.500 mq a livello piazza del mezzanino
  • 2.600 mq fuori terra

Edificio Porpora ~ 3.200 mq

Altri numeri di progetto:

Superficie utilizzabile come spazio ciclo-pedonale:~ 12.100 mq (+ 28% vs oggi)

Pannelli fotovoltaici: sup. ~ 4.700 mq

Emissioni CO²: – 35% vs oggi

Mobilità dolce:

  • Superficie ciclabile: ~ 1.100 mq
  • Installazione stalli biciclette
  • Installazione colonnine ricarica elettrica

Galleria Buenos Aires, 8-12
ingresso via Giovanni Masera 7
Milano, 20124, IT

Tel: +39 02.50030336
Email: info@nhood.com

Nhood Corporate
www.nhood.com

Contattaci